Alta Via delle Dolomiti n. 4

L'Alta Via delle Dolomiti n. 4 si snoda lungo un percorso di circa 85 Km, costituito da 6 tappe, che collega San Candido, in Val Pusteria (BZ), a Pieve di Cadore (BL). L'Alta Via n. 4 è dedicata a Paul Grohmann, l'alpinista che per primo scalò quei colossi dolomitici: i Tre Scarperi, la Croda dei Baranci, la Cima Grande di Lavaredo, il Cristallo, il Sorapiss e l'Antelao.
Questo percorso è estremamente interessante sia per la bellezza dei luoghi sia per la loro importanza storica, in quanto gli otto Gruppi dolomitici attraversati da questa Alta Via sono tra i più famosi delle Alpi. L'ambiente è selvaggio e silenzioso, consigliato a veri amanti della pace. Il percorso inoltre tocca anche l'incantevole Lago di Misurina che con i suoi 12 ettari di superficie è il più grande lago naturale del Cadore.
L'Alta Via n. 4 è costituita di sentieri e mulattiere ben segnalati, in buone condizioni e, se necessario, anche attrezzati. L'itinerario richiede solo una certa pratica alpinistica nel tratto che dal Rifugio Vandelli porta al Bivacco Comici. Per i più esperti invece vi sono delle varianti al percorso classico che inseriscono qualche alternativa più tecnica.

Per ulteriori informazioni: www.infodolomiti.it