Anello del Lagazuoi

L’itinerario “Anello del Lagazuoi” è anche un “Sentiero Parlante”, che puoi scoprire grazie a questa APP!
Il percorso è stato scelto per l’importanza geologica, naturalistica, storica ed escursionistica che ricopre questa area, appartenente al Gruppo 5 dei siti riconosciuti patrimonio universale dall’UNESCO.
Posizionato lungo il confine geografico fra Veneto e Trentino-Alto Adige, qui passava il fronte Italo/Austriaco dove si sono svolti gli scontri più cruenti della “Guerra di Mina” durante la Prima Guerra Mondiale.
Il Lagazuoi è parte del Gruppo di Fànes posto a cavallo delle due Regioni.
Lo scenario paesaggistico che si ammira per 360° dal punto più alto dell’itinerario, corrispondente alla cima del Piccolo Lagazuoi, è tra i più suggestivi e completi dell’intera area dolomitica.
Il Lagazuoi, il cui nome rievoca aspre vicende belliche di un secolo fa e ricorre spesso nelle moderne guide di arrampicata, è un importante nodo orografico, che si frappone fra la Valle di Ampezzo e la Val Badia e, nell'ambito del Parco delle Dolomiti d'Ampezzo, fa da spartiacque fra le valli di Travenànzes e Falzàrego - Costeàna.

In ogni Sentiero Parlante incontrerai grazie alle coordinate GPS vari punti di osservazione. Con informazioni culturali, storiche e paesaggistiche, l’App completerà ciò che già vedi attorno a te con stupore.

L’App Sentieri Parlanti è un progetto del CAI Veneto con il finanziamento della Regione del Veneto.
Per maggiori informazioni: www.caiveneto.it/sentieriparlanti